Le lavorazioni del vetro: Argentatura del vetro

L’argentatura è un trattamento superficiale su una lastra di vetro per renderlo riflettente.
Una superficie viene ricoperta con una soluzione di ossido stannoso la cui azione riducente permette la precipitazione dell’argento metallico da una soluzione di nitrato di argento.
Sul film metallico riflettente viene quindi depositato uno strato di rame, ottenuto o per nebulizzazione del metallo o per ramatura elettrolitica, che ha lo scopo di proteggerlo, nel tempo, dall’ossidazione.
Viene quindi depositato uno strato di vernice al piombo ad ulteriore protezione chimica.
Infine, viene ricoperto da una vernice opaca che assicura la protezione meccanica degli strati metallici. Negli ultimi anni l’utilizzo di vernice epossidica ha permesso di eliminare rame e formaldeide e di diminuire la quantità di piombo, permettendo così un prodotto più ecologico.


Cristal vetri di Gisonna

Cristal vetri di Gisonna

Specchio