Vetro extrachiaro

Il vetro extrachiaro è un vetro ottenuto con lo stesso procedimento del vetro float ma con ridotto contenuto di ossidi di ferro; questa differenza rende il vetro più trasparente (meno verde). Viene utilizzato per: musei (rispetto dei colori delle opere), negozi, arredamenti d’interni.
Norma di riferimento: EN 572-2